Sul caso Randy Blythe

Negli ultimi mesi il mondo metal è stato infiammato dal caso del processo contro Randy Blythe, frontman dei Lamb of God accusato di omicidio colposo: secondo le accuse, avrebbe spinto un fan giù dal palco, e le lesione causate avrebbero portato quest’ultimo alla morte; tutto ciò fino a ieri, quando il tribunale si è espresso per l’innocenza del cantante. Nonostante sia stato un caso che ha mobilitato gran parte delle persone, pro o contro, io (che mi occupo di tutte le notizie di Heavy Metal Heaven) non ho mai riportato nulla su di esso, ed il motivo non è casuale: semplicemente, volevo evitare di cadere in qualche tranello pubblicando qualche notizie falsa, siccome nel corso dei mesi sono uscite news estremamente contraddittorie e a volte risultate poi di parte (dove le parti in gioco qui sono gli innocentisti contro i colpevolisti); inoltre, non è facile districarsi in qualcosa di così complesso come una causa giudiziaria, perciò non me la sono sentita di pubblicare delle notizie. Ad ogni modo, se un caso del genere dovesse accadere nuovamente, proveremo a parlarne, sperando di riuscirci. E’ tutto.
Mattia

Potrebbero interessarti anche...

Aggiungi il tuo commento