Angelwings – The Edge of Innocence (2017)

Quando si parla di symphonic metal, uno dei primi nomi che vengono in mente è sicuramente quello dei Nightwish. La band finlandese è anche l’ispirazione, neanche troppo nascosta, degli Angelwings, band di Gibilterra. Nati nel 2014, The Edge of Innocence è il loro primo full album, preceduto da qualche demo che li ha fatti conoscere abbastanza non solo nella loro ristretta terra d’origine.

Come abbiamo già accennato, l’influenza dei ben più famosi Nightwish è la prima cosa che si capta ascoltando The Edge of Innocence. Però la band gibilterrina per fortuna non si limita a copiarli, ma solo a prendere spunto da essi. La parte sinfonica, per esempio, è molto più rarefatta e anche la voce di Divi Cano non riesce e giustamente neanche ci prova, ad essere come quella di Tarja, o anche delle sue sostitute. Questa però è una fortuna: cercando l’emulazione a tutti i costi, la resa finale sarebbe stata nettamente minore.
The Edge of Innocence è un buon album: gli Angelwings non hanno cali di sorta tra canzone e canzone, e questo porta una qualità costante. Il difetto, però, è una sorta di omogeneità tra i brani e nessun pezzo che spicca tra gli altri. Per il resto le capacità ci sono, sia vocali che musicali: la title-track ne è un esempio perfetto. Entrambi riescono dare al pezzo una grande pathos.

Insomma, gli Angelwings hanno un futuro abbastanza roseo davanti a loro, specie se riusciranno a quadrare meglio il cerchio, dando una impronta un po’ più marcata alla loro musica. Comunque se vi piace il genere, io darei loro una chance.

Voto: 79/100

Monica

Tracklist:

  1. Wonderland – 04:36
  2. Game of Life – 04:12
  3. Forbidden Love – 04:16
  4. Memories – 04:51
  5. Lilith – 04:26
  6. The Fallen – 05:16
  7. Nile Goddess – 06:30
  8. The Edge of Innocence – 08:44
  9. Embracing Fantasy – 06:13
  10. The Legend and the Myth – 05:57

Durata totale: 55:07

Lineup:

  • Divi Cano – voce
  • Paul P. Cano – chitarra
  • Glenn Cano – tastiere
  • Darren Fa – basso
  • Mark Brooks – batteria

Genere: symphonic metal
Per scoprire il gruppo: la fanpage Facebook degli Angelwings

Potrebbero interessarti anche...

Aggiungi il tuo commento