Lachesis – Passato Futuro Eternità (2017)

I Lachesis sono una band symphonic metal nata nei pressi di Bergamo nel 2012, e Passato Futuro Eternità è il loro primo lavoro in studio dopo una discreta esperienza dal vivo.

Il disco si apre con Tempo Perso e Rubato, che ci presenta lo stile adottato dalla band in questo esordio. La componente sinfonica non è predominante ma si ritaglia un ottimo spazio all’interno della composizione e nel complesso non è strutturata male. Tuttavia, il disco nel suo insieme pare risentire fortemente della produzione indipendente e il sound risulta “grezzo” e poco solido, soprattutto per quanto riguarda le voci. Ma al di là di queste fisiologiche problematiche di cui un disco d’esordio può naturalmente soffrire, in alcuni punti anche la composizione in sé vacilla, rischiando di compromettere delle buone idee di base con delle soluzioni mal gestite e dei passaggi poco convincenti. A tratti si possono sentire pezzi più ispirati come La Mia Opera, ma in generale in più momenti il lavoro lascia a desiderare, rischiando spesso e volentieri di risultare monotono e ridondante nel voler rimescolare le già poche idee funzionanti al suo interno, spesso con risultati non eccellenti. Dal punto di vista strumentale, seppure il bisogno di maturare sia indubbio, l’operato dei cinque musicisti è discreto e si fa valere in alcuni punti con delle soluzioni tecniche di buona concezione.

Tirando le somme, i Lachesis hanno sicuramente tanto da migliorare e da correggere per risultare convincenti e stupire in un genere complesso e delicato come quello del symphonic, ma qualche base da cui partire c’è e in questo esordio viene fuori in maniera chiara. Per il momento però, il lavoro della formazione orobica è una sufficienza mancata per un pelo, dovuta alle tante imperfezioni che in un disco d’esordio possono pure essere contemplata. Ma a mio modesto parere in questo caso macchiano in maniera eccessiva le buone intenzioni di un gruppo giovane che può ancora crescere tanto e dire la sua.

Voto: 59/100

Francesco


Tracklist:

  1. Tempo Perso e Rubato – 04:59
  2. Il Mio Rimorso – 03:34
  3. Gioca con Me – 03:45
  4. La Mia Opera – 04:04
  5. Memento – 04:22
  6. Avidi di Niente – 05:57
  7. Nell’Occhio del Ciclone – 04:04
  8. Lontani – 04:29
  9. La voce della Neve – 05:27
  10. Nel Vento – 03:24
  11. Lachesi – 03:17
Durata totale: 47:22
Lineup:

  • Anna – voce
  • Marco – voce e tastiere
  • Daniela – tastiere
  • Pietro – chitarra
  • Luca – basso
  • Sara – batteria
Genere: symphonic metal

Per scoprire i gruppo: il sito ufficiale dei Lachesis

Potrebbero interessarti anche...

Aggiungi il tuo commento