Ария (Aria) – Проклятье морей (Curse of the Seas) (2018)

Oggi abbiamo l’onore di ospitare su Heavy Metal Heaven una band storica, probabilmente la heavy metal band più famosa della Russia: gli Ария – meglio noti al pubblico internazionale come “Aria”). Проклятье морей (“Proklyatiye morey“, oppure “Curse of the Seas” per i non russofoni) è addirittura il tredicesimo album di una lunghissima carriera iniziata addirittura negli anni ‘80.

Essendo una grande band con alle spalle una grande carriera, il prodotto finale è ovviamente molto buono. E’ curato in tutte le sue parti, ottimi suoni, ottima musica, ottimo tutto. Insomma, si capisce che dietro c’è molta maestria e competenza. Il loro heavy metal classico, venato, c’è da dire, da atmosfere epiche, è ottimale per spingere il pedale dell’auto a manetta in autostrada.
Il vero limite di Проклятье морей è la lunghezza: un’ora e un quarto risulta essere veramente troppo. Certe canzoni potevano durare la metà del tempo ed essere molto più incisive, mentre così si perdono nella prolissità. Se è vero che la suite finale trasuda meraviglia dall’inizio alla fine con i suoi dodici minuti di epicità pura, lo stesso non vale per pezzi come Живой (“Vivo”) che risulta molto meno incisiva.

Insomma, non devo essere io a dirvi di seguire questa band storica. In fondo Проклятье морей ha un solo difetto, che non incide più di tanto ed è comunque molto soggetto ai gusti personali.

Voto: 77/100

 
Monica

Tracklist:

  1. Гонка за славой – 04:53
  2. Варяг – 06:38
  3. Эра Люцифера – 05:46
  4. Трудно быть богом – 06:42
  5. Пусть будет так – 05:14
  6. Всё начинается там, где кончается ночь – 05:21
  7. Живой – 08:55
  8. Убить дракона – 05:45
  9. Дым без огня – 07:45
  10. От заката до рассвета – 06:18
  11. Проклятье морей -12:05

Durata totale: 01:15:22

Lineup: 

  • Mikhail Jitnyakov – voce 
  • Vladimir Holstinin – chitarra, tastiere 
  • Sergey Popov – chitarra
  • Vitaly Dubinin – basso, tastiere
  • Maxim Udalov – batteria

Genere: hard rock/heavy metal
Per scoprire il gruppo: la fanpage Facebook degli Ария

Potrebbero interessarti anche...

Aggiungi il tuo commento