Deep Valley Blues – Demonic Sunset (2019)

SCHEDA DEL DISCO
Per chi ha fretta
PRESENTAZIONEDopo l’EP d’esordio omonimo (2017) i calabresi Deep Valley Blues sono tornati col primo full-length Demonic Sunset (2019)
GENEREUno stoner rock/metal polveroso che porta alla mente le lunghe highway americane.
PUNTI DI FORZAUn suono che ispira libertà, compatto e pieno, una scaletta senza punti morti, parti strumentali incredibili, doti musicali elevate. 
PUNTI DEBOLI
CANZONI MIGLIORI
CONCLUSIONIDemonic Sunset è un bel passo in avanti, nonché un album più che adatto per un viaggio on the road!
ASCOLTA L’ALBUM SU:Youtube | Bandcamp | Spotify 
ACQUISTA L’ALBUM SU:Bandcamp 
SCOPRI IL GRUPPO SU:Facebook | Instagram | Bandcamp | Youtube | Spotify 
VOTO FINALE
Su un massimo di 100
88
COPERTINA
Clicca per aprire

Oggi ospitiamo nuovamente una band che ci era già venuta a trovare un po’ di tempo fa, i calabresi Deep Valley Blues. Nella precedente recensione ci eravamo lasciati con il loro primo EP omonimo: dimostrava già che il quartetto aveva ben chiara la strada da intraprendere. E adesso che è uscito il loro primo full-length, Demonic Sunset, come saranno andati?

Beh, non possiamo che rispondere subito alla domanda: sono andati più che bene. I Deep Valley Blues riprendono da dove li avevamo lasciati: suono southern, stoner, tipico polveroso delle lunghe highway dell’America, ma anche di quelle del nostro sud. Il gruppo in questi ultimi anni è riuscito a colmare quel piccolo vuoto che mancava nel loro EP: il suono è più compatto e pieno, non ci sono punti morti nella scaletta e dimostrano, se ce n’è bisogno, che sono dei musicisti pazzeschi. Le parti strumentali sono incredibili e danno proprio quella sensazione di immensità e libertà che solo lo stoner ricrea, molto alla Easy Rider.

Insomma, ne è valsa la pena aspettare: i Deep Valley Blues sono migliorati ancora e con Demonic Sunset hanno fatto un bello scalino in più. Io ancora una volta non posso che consigliarvi di seguirli, soprattutto quando vi servirà una colonna sonora adatta per il vostro viaggio on the road!

DATI DEL DISCO
TRACKLIST
1Demonic Sunset02:57
2Black Out03:04
3Dana Skully04:09
4Lust Vegas04:02
5Orange Yeah!03:44
6Follow the Buzzards03:19
7Tired to Beg for09:11
8Empire04:25
Durata totale: 34:30
FORMAZIONE DEL GRUPPO
Umberto Arenavoce e chitarra
Giando Sestitovoce e basso
Alessandro Morronechitarra
Giorgio Fainibatteria
ETICHETTA/E:Volcano Records
CHI CI HA RICHIESTO LA RECENSIONE:Alpha Omega Management

Potrebbero interessarti anche...

Aggiungi il tuo commento