Kartzarot – L (2019)

SCHEDA DEL DISCO
Per chi ha fretta
PRESENTAZIONEI Kartzarot sono un quintetto proveniente dai paesi Baschi e L (2019) è il secondo lavoro in formato full-lenght dopo la reunion del gruppo avvenuta nel 2013.
GENEREUn heavy che risponde ai canoni classici del genere ma riesce ad esprimere la personalità del gruppo.
PUNTI DI FORZAIl disco racchiude tutta la passione dei cinque musicisti ed è abbastanza godibile sotto tutti i punti di vista.
PUNTI DEBOLIAlcuni passaggi sono ancora parecchio ancorati ad un heavy che suona un po’ attempato.
CANZONI MIGLIORIGure heroiak (ascolta), Erasorik ez (ascolta)
CONCLUSIONIL è un lavoro che nella sua semplicità sa essere efficace ed è soprattutto merito di una band che sa come raccontare la propria passione.
ASCOLTA L’ALBUM SU:Youtube | Spotify
ACQUISTA L’ALBUM SU:Amazon 
SCOPRI IL GRUPPO SU:Facebook | Bandcamp Spotify | Metal-Archives
VOTO FINALE
Su un massimo di 100
78
COPERTINA
Clicca per aprire

I Kartzarot sono un quintetto proveniente dai Paesi Baschi giunto al suo secondo full-length nel 2019. Un heavy metal piuttosto classico unito a degli accenni di hard rock fanno di L un disco godibile sotto quasi tutti gli aspetti, confermando il lavoro positivo svolto in occasione dell’esordio con Arima ez da galtzen.

Anche in questa nuova fatica il gruppo sceglie un cantato completamente in lingua basca e porta con fierezza le proprie radici all’interno di un album scritto con passione. Gli elementi musicali che compongono i brani firmati dalla band fanno riferimento ad un heavy metal già ampiamente esplorato nel corso dei decenni: dalle ritmiche agli assoli, al modo in cui sono scritte strofe, ritornelli e in generale l’intera struttura di ogni pezzo c’è ben poco di innovativo nella proposta dei Kartzarot. Tuttavia, la capacità espressiva della formazione spagnola riesce a vivacizzare l’atmosfera di questo nuovo lavoro restituendo all’ascoltatore uno stile paradossalmente memorabile. Altro aspetto degno di nota è che nonostante il carattere della produzione sia indipendente il sound di L veicola alla perfezione gli intenti della band e permette a chiunque di approcciarsi a questo progetto nel miglior modo possibile. Il tentativo di consegnare alla ribalta internazionale un disco che racchiudesse l’anima rock dei cinque musicisti sembra dunque essere riuscito, anche senza particolari esercizi di tecnica. Ciò che traspare ascoltando questi sette brani è un modo di intendere l’heavy che in tempi recenti si vede di rado: efficace ed estremamente diretto, che usa le caratteristiche più classiche per raccontarsi ma non dimentica di aggiungere un tocco personale (aiutato anche dalla scelta linguistica sui testi che all’ascolto non risulta essere per nulla ostica). Sarebbe gradevole vedere i Kartzarot alle prese con un prodotto più sperimentale o coraggioso dal punto di vista stilistico, ma per il momento ciò che ci hanno proposto resta senza dubbio valido.

DATI DEL DISCO
TRACKLIST
1Lehertzeko zorian05:22
2Ametsak izoztu06:45
3Gure heroiak05:40
4Ohostutako oroitzapenak05:23
5Lezama05:39
6Erasorik ez07:12
7Train02:27
Durata totale: 38:28
FORMAZIONE DEL GRUPPO
Asier Vicariovoce
Javier Gallegochitarra
Roberto Mellidchitarra
Sergio Robredobasso
Jorge Cobelobatteria
ETICHETTA/E:autoprodotto
CHI CI HA RICHIESTO LA RECENSIONE:la band stessa

Potrebbero interessarti anche...

Aggiungi il tuo commento