Rossometile – Desdemona (2020)

SCHEDA DEL DISCO
Per chi ha fretta
PRESENTAZIONEDesdemona (2020) è il quinto album dei Rossometile, band symphonic metal proveniente dalla Campania e attiva da circa vent’anni.
GENEREUn symphonic metal deciso e profondo incontra delle sfumature gothic e il risultato è di altissimo livello.
PUNTI DI FORZAMaturità nel songwriting e notevole cura nell’ideazione del concept di brani e album in generale.
PUNTI DEBOLIProbabilmente una produzione ancora più curata avrebbe tirato fuori un disco ancora più valido, ma anche la scelta di rimanere indipendenti si è dimostrata vincente per il gruppo.
CANZONI MIGLIORIDesdemona (ascolta), Rosaspina (ascolta), Mist (ascolta), Boia Misericordioso (ascolta)
CONCLUSIONII Rossometile sono una band su cui tenere alta l’attenzione. Desdemona spicca sicuramente nel panorama symphonic nazionale e si apre una finestra sull’Europa senza particolari problemi.
ASCOLTA L’ALBUM SU:Youtube | Spotify
ACQUISTA L’ALBUM SU:Amazon
SCOPRI IL GRUPPO SU:Sito ufficiale | Facebook | Instagram |  Youtube | Spotify | Metal-Archives
VOTO FINALE
Su un massimo di 100
90
COPERTINA
Clicca per aprire

I Rossometile sono un quartetto italiano dedito ad un symphonic metal dalle tinte gothic. Con Desdemona arrivano quest’anno alla loro quinta pubblicazione e puntano a consolidare la propria formula espressiva, affinata in oltre vent’anni di carriera e quattro lavori (quasi tutti autoprodotti).

Ad aprire il nuovo album della formazione campana troviamo la title-track, che prende il nome dal celebre personaggio dell’Otello di Shakespeare. La proposta si connota subito di livello elevato: nel sound messo a punto dai Rossometile le ritmiche equilibrate ed efficaci convivono con un comparto sinfonico che funge da sfondo per la struttura compositiva. Ad aiutare la suggestiva poetica musicale scaturita dagli strumenti la performance vocale di Ilaria “Hela” Bernardini spicca per il calore del suo timbro, prezioso valore aggiunto in un quadro già di spessore. Brani più lenti ed atmosferici lasciano talvolta il passo ad altri più taglienti, creando un variegato spettro di sonorità di cui beneficia il disco nella sua interezza. È possibile affermare con una discreta sicurezza che la maturità raggiunta dalla band nella stesura dei propri pezzi ha ormai raggiunto un livello decisamente elevato; peraltro, non capita tutti i giorni di imbattersi in una produzione indipendente che riesca a veicolare così bene l’idea originale del gruppo. Nello sconfinato panorama dei gruppi che si imbarcano nella creazione di un album symphonic, spesso con goffi tentativi di apparire solenni (senza riuscire nell’intento), la realtà costruita dai Rossometile viaggia su un binario a sé stante. Ogni brano è sviluppato secondo un preciso progetto concettuale che lo valorizza in tutti i suoi aspetti: a partire dalla scelta dei suoni fino ad arrivare alla tematica passando per le liriche (cantate completamente in lingua italiana) il quartetto ha impiegato saggiamente le proprie forze, canalizzando l’ispirazione artistica nel miglior modo possibile. Basta fare un giro sulla pagina Facebook del gruppo e sul blog della cantante Hela per rendersi conto di ciò che si nasconde dietro ai brani presenti in Desdemona; un lavoro di questo tipo sfonda i confini nazionali e si apre di diritto le porte del mercato internazionale, nonostante la scelta linguistica che in un primo momento può sembrare ostica.

I Rossometile parlano il linguaggio universale della buona musica, e tanto basta.

DATI DEL DISCO
TRACKLIST
1Desdemona03:23
2Oblivion04:00
3Hela e il Corvo04:25
4Sole che Cammini05:12
5Storie d’Amore e Peste03:32
6Rosaspina03:27
7Mist01:45
8Nox Arcana04:33
9Whales of the Baltic Sea Orchestra05:06
10Boia Misericordioso05:46
11Canzone del Tramonto04:47
Durata totale: 45:56
FORMAZIONE DEL GRUPPO
Ilaria “Hela” Bernardinivoce
Rosario “Runes” Reinachitarra
Pasquale “Pat” Murinobasso
Gennaro “Rino” Ballettabatteria
ETICHETTA/E:autoprodotto
CHI CI HA RICHIESTO LA RECENSIONE:Mazzarella Press Office

Potrebbero interessarti anche...

Aggiungi il tuo commento

Google-Translate it!