Angeles – Hell on High Heels (2020)

SCHEDA DEL DISCO
Per chi ha fretta
PRESENTAZIONEGli Angeles sono una band hard rock americana e Hell on High Heels (2020) è il quattordicesimo disco nella loro lunga carriera.
GENEREUn hard rock anni ottanta, influenzato molto dalla scena hair metal.
PUNTI DI FORZAIl songwriting riesce ad essere tutto sommato originale nonostante l’attaccamento alle sonorità classiche del genere.
PUNTI DEBOLIIl disco rischia in più punti di cadere vittima di una concezione anacronistica dell’hard rock.
CANZONI MIGLIORIApocalypse (ascolta)
CONCLUSIONISi poteva fare di meglio con Hell on High Heels? Sì. Gli Angeles comunque hanno molti anni e pubblicazioni alle spalle, quindi presumibilmente poco altro da offrire.
ASCOLTA L’ALBUM SU:Youtube |  Spotify | Soundcloud
ACQUISTA L’ALBUM SU:Amazon Ebay
SCOPRI IL GRUPPO SU:Sito ufficiale | Facebook | Instagram | Youtube | Spotify 
VOTO FINALE
Su un massimo di 100
61
COPERTINA
Clicca per aprire

Hell on High Heels è il quattordicesimo disco degli Angeles, band statunitense dedita ad un hard rock piuttosto classico. Nonostante la mancanza di elementi innovativi il quartetto riesce a rendere questa ultima fatica godibile, senza mai mancare di equilibrio nelle composizioni.

L’album si presenta tutto sommato omogeneo nella sua profonda anima rock e non ha poi così tante pretese. I tratti distintivi dell’hard rock ci sono tutti: il songwriting della band fa affidamento alle sonorità degli anni settanta e ottanta, premiando le intenzioni che hanno preceduto la pubblicazione di questi nuovi pezzi. Forse proprio per le scelte stilistiche operate, i brani che compongono la tracklist risultano abbastanza efficaci, anche se manca quel tocco in più per il salto di qualità. Partendo da quelli che sono i punti di forza evidenziati durante tutta la loro carriera (andata avanti dal lontano 77 al ’91, per poi riformarsi nel ’95) era lecito aspettarsi un disco di ben altra portata. Tuttavia, è anche vero che con un percorso così lungo e i vari cambi di formazione che si sono susseguiti sfornare un lavoro sempre all’altezza non è poi così semplice. Hell on High Heels è quindi un disco da prendere esclusivamente per ciò che è: il prodotto di una band che sa divertirsi mentre canalizza la sua energia hard rock in delle composizioni quasi fuori dal tempo. Non è necessariamente una cosa negativa, specie se chiamarsi Angeles significa portare avanti un nome che nel corso dei decenni si è costruito il suo spazio sulle scene. L’importante è ricordarsi sempre che il proprio modo di intendere la musica non sempre trova terreno fertile, anche in un pubblico di appassionati.

DATI DEL DISCO
TRACKLIST
1Hell on High Heels04:51
2Celebrate03:27
3Heal the Wounds03:56
4Apocalypse04:26
5Star Living02:57
6Rolling Like Thunder04:01
7Run03:07
8Holly Fenton03:25
Durata totale: 30:10
FORMAZIONE DEL GRUPPO
Louis Collinsvoce
Dale Lytlechitarra
Cal Sheltonbasso
Danny Basultobatteria
ETICHETTA/E:Dark Star Records, Sony
CHI CI HA RICHIESTO LA RECENSIONE:Alpha Omega Management

Potrebbero interessarti anche...

Aggiungi il tuo commento

Google-Translate it!