Indie Place – Persistent Visions (2020)

SCHEDA DEL DISCO
Per chi ha fretta
PRESENTAZIONEPersistent Vision (2020) è il disco d’esordio degli italiani Indie Place, band hard’n’heavy partita da un progetto del chitarrista Gianfranco Previ.
GENEREL’hard rock dalle tinte heavy che ha caratterizzato intere generazioni di musicisti rivive.
PUNTI DI FORZAIl gruppo riesce a dare un’impronta personale nonostante le influenze marcate.
PUNTI DEBOLIIl peso delle sopracitate influenze si fa comunque sentire, e portare avanti un determinato stile diventa sempre più complesso col passare degli anni.
CANZONI MIGLIORIWalk in My Shadow (ascolta)
CONCLUSIONILa band avrebbe forse potuto esprimere maggiormente il suo estro creativo e appoggiarsi meno al passato, ma c’è sicuramente del potenziale su cui lavorare
ASCOLTA L’ALBUM SU:Youtube | Spotify
ACQUISTA L’ALBUM SU:Amazon | Ebay
SCOPRI IL GRUPPO SU: Spotify 
VOTO FINALE
Su un massimo di 80 per gli EP
60
COPERTINA
Clicca per aprire

Gli Indie Place sono una band hard ’n’ heavy italiana e Persistent Visions è il loro primo EP. Il progetto nasce nel 2016 dal chitarrista Gianfranco Previ e propone uno stile vicino alle sonorità classiche del rock anni ottanta.

Sebbene non vi sia nulla di particolarmente innovativo nella costruzione musicale messa insieme dal gruppo, i pezzi presenti in questo esordio si lasciano ascoltare volentieri. Il gruppo riesce (non senza qualche difficoltà) a rendere efficaci le proprie composizioni grazie alla sua capacità di imprimere un’impronta personale malgrado le influenze. La performance vocale di Aiden impreziosisce il disco, donando un’atmosfera particolare grazie al suo timbro chiaro; oltre a questo, la sezione strumentale svolge bene il suo lavoro senza mai spingersi troppo oltre. L’unione di queste due componenti rende Persistent Visions un disco revival in piena regola, capace di portare il pubblico indietro nel tempo giocando con tutte quelle caratteristiche tipiche di qualche decennio fa. Come spesso accade ai gruppi che ripercorrono le orme di un grande fantasma del passato, anche gli Indie Place si imbattono nella solita, annosa questione: come rendere un album uscito nel 2020 valido pur affidandosi a certe sonorità ormai più che battute? Per loro la risposta è stata parzialmente positiva, anche se la brevità di questo primo lavoro non consente di dare un giudizio pieno e completo.

DATI DEL DISCO
TRACKLIST
1Walk in My Shadow05:17
2Out of Control (Saxon cover)04:20
3Master of Ghosts04:28
4Where the Lights Go Down02:20
5In Your Dark Place04:31
Durata totale: 20:56
FORMAZIONE DEL GRUPPO
Aidenvoce chitarra
Gianfranco Previchitarra
OSPITI
Marco Cossutastiere (tracce 3 e 5)
Eric Castigliapiano, hammond, backing vocals (traccia 3)
ETICHETTA/E:Freemood – Heavy Load
CHI CI HA RICHIESTO LA RECENSIONE:Freemood Promotion

Potrebbero interessarti anche...

Aggiungi il tuo commento

Google-Translate it!