Singolo: Sense of Noise – The Broken Hope

SCHEDA DEL SINGOLO
Per chi ha fretta
IL SINGOLO IN BREVENonostante esistano da poco, i messicani Sense of Noise sono una band interessante, come dimostra il singolo d’esordio The Broken Hope (2021). Seppur con qualche cliché e un po’ di immaturità, è un brano che intrattiene il giusto col suo death metal melodico dalle diverse influenze, e promette bene per il futuro del gruppo.
ASCOLTA IL SINGOLO SU:Youtube | Bandcamp | Spotify
SCOPRI IL GRUPPO SU:Sito ufficiale | Facebook | Instagram | Bandcamp | Youtube | Spotify 
COPERTINA SINGOLO
Clicca per aprire

Parlando di metal, il Messico non è mai stata una terra rinomata per qualche scena particolare, e neppure per aver prodotto gruppi famosi (con l’unica eccezione dei Brujeria). Ciò però non significa che nel paese centro-americano il nostro genere preferito non sia presente. Al contrario, negli ultimi anni con Heavy Metal Heaven mi sono potuto imbattere in alcune band messicane, molte delle quali di buon livello. È anche il caso della band di oggi, i Sense of Noise.

Nata nel 2020 (“in mezzo alla pandemia” come ci tengono a sottolineare i membri), da allora la band non ha perso tempo. Risale appena allo scorso 19 febbraio The Broken Hope, primo singolo dei Sense of Noise. Un singolo breve (tre minuti e mezzo abbondanti), ma che già riserva qualche sorpresa.
Basta un ascolto anche distratto per accorgersi, per esempio, che i messicani guardano lontani dal proprio paese. Sia per la registrazione patinata (o almeno che cerca di esserlo, anche con un certo successo nonostante un filo di rozzezza) che per le coordinate, il brano potrebbe appartenere a un gruppo finlandese, o al massimo svedese. Di base, parliamo di death metal melodico, derivato dalla versione più classica del genere, ma i Sense of Noise lo rileggono in chiave iper-moderna. Non è solo per la componente melodica, spesso spinta all’estremo: soprattutto, The Broken Hope brilla per le sue tante influenze. Tra metalcore, groove, progressive ed elettronica, è un bello spettro a cui ispirarsi.

Si tratta di uno stile interessante, anche se per ora è un po’ immaturo: in parte è ben udibile che la band esiste da poco e ha costruito il brano in fretta. Per esempio, ci sono ampi margini di miglioramento sul lato della personalità: nonostante i Sense of Noise non li affrontino in maniera troppo trita, gran parte degli elementi di The Broken Hope si sono già sentiti. Non pesano molto qui, ma magari in un disco più lungo potrebbero farlo parecchio. In generale, i messicani devono ancora dare ancora una bella limata alla propria musica: ciò non toglie, però, che già ora sono presenti diversi elementi interessanti.

Uno dei più evidenti che The Broken Hope non è il singolo più classico. La struttura impostata dai Sense of Noise non è proprio immediatissima, seppur non risulti neppure tortuosa e abbia anzi melodie orecchiabili. Per esempio, non sono male quelle dei ritornelli, scandite da una voce pulita: colpiscono soprattutto per malinconia, ben aiutata anche dalle melodie di chitarra al di sotto. Ma il meglio sono le strofe: aggressive, da puro melodeath, hanno però un che di vitale, persino positivo, che le rende particolari e vincenti.
Niente male anche le varie venature presenti qua e là. Che siano momenti in cui le ritmiche di Fede D’Empaire riportano quasi al thrash o si fanno roboanti ed estreme, di norma tutto funziona. In alcuni tratti, i messicani riescono persino a esaltare, specie quando ci sono repentini cambi d’atmosfera: un campo in cui il gruppo mostra già un’ottima consapevolezza. E che valorizza, in definitiva, un pezzo di livello almeno buono.

The Broken Hope non è perfetto, questo no: come già detto, ci sono molti punti in cui i Sense of Noise possono crescere. Tuttavia, la strada che hanno intrapreso è già interessante: nonostante i cliché e l’immaturità, i messicani si rivelano un gruppo promettente. Che dire? Se mi sarà possibile, continuerò a seguire le loro prossime mosse, curioso di vedere come sapranno portarle avanti.

DATI DEL SINGOLO
TRACKLIST
 The Broken Hope03:37
FORMAZIONE DEL GRUPPO
Jerome Chanonavoce
Fede D’Empairevoce e chitarra
Nib Sentastiera
Diego Canábasso
Bart Chanonabatteria
ETICHETTA/E:autoprodotto
CHI CI HA RICHIESTO LA RECENSIONE:la band stessa

Potrebbero interessarti anche...

Aggiungi il tuo commento

Google-Translate it!