Gaia Epicus – Seventh Rising (2020)

SCHEDA DEL DISCO
Per chi ha fretta
PRESENTAZIONEI Gaia Epicus sono una band norvegese (2020) e Seventh Rising è il loro settimo disco in studio.
GENEREUn power metal molto classico che riesce nel suo intento.
PUNTI DI FORZAIl disco è robusto e si poggia sulle solide basi del genere di riferimento.
PUNTI DEBOLIIl gruppo non osa quasi per nulla, ma riesce comunque ad ottenere un ottimo sound che non fa rimpiangere l’assenza di coraggio.
CANZONI MIGLIORIRising (ascolta), From Ashes to Fire (ascolta)
CONCLUSIONICon Seventh Rising i Gaia Epicus fanno ancora una volta centro con il più classico dei power, e va benissimo così
ASCOLTA L’ALBUM SU:Youtube | Bandcamp | Spotify | Soundcloud
ACQUISTA L’ALBUM SU:Amazon | Bandcamp
SCOPRI IL GRUPPO SU:Sito ufficiale | Facebook | Instagram | Bandcamp | Youtube | Spotify | Twitter | Metal-Archives
VOTO FINALE
Su un massimo di 100
75
COPERTINA
Clicca per aprire

Seventh Rising è l’ultima fatica in studio dei Gaia Epicus, band power metal proveniente dalla Norvegia e giunta ormai alla sua settima pubblicazione (come si evince anche dal titolo).

Il gruppo si affida allo stile ormai rodato che ha caratterizzato anche i lavori precedenti: un power senza troppi fronzoli che punta a mettere a proprio agio gli appassionati. La consapevolezza tecnica e le capacità oggettive dei tre musicisti rendono il disco estremamente godibile, anche se questo non si allontana mai veramente dalle solite trame del genere di riferimento. In fase di composizione vengono gestiti bene i ritmi -ora più aggressivi, ora più distesi- di grossomodo tutti i brani presenti sulla tracklist; giocando su più livelli di intensità la penna di Thomas Chr. Hansen riesce a mantenere alta l’attenzione e ad accompagnare l’ascoltatore nel viaggio dai toni epici presentato nel disco. Il suono derivante dalla buona produzione è caldo e coinvolgente, il che aiuta a recepire al meglio il lavoro della formazione scandinava. Seventh Rising è attraversato da un’energia diffusa fra tutte le note e i fraseggi tra gli strumenti, e risulta in grado di divertire e di raccontarsi in modo fresco. Non è assolutamente scontato riuscire in questo intento partendo dalle premesse di cui si parlava sopra; anzi, il voler fare affidamento sui tratti più classici di un genere è spesso per molte band motivo di fallimento. Se però non si ha necessariamente l’intenzione di stupire, è sufficiente mettere su una serie di pezzi quadrati, solidi, che sappiano soddisfare il gusto di chi ascolta senza scardinare nessuna regola prestabilita. I Gaia Epicus riescono in questo intento e con Seventh Rising trovano ancora una volta la giusta misura fra il tradizionalismo e l’efficienza.

DATI DEL DISCO
TRACKLIST
1Like a Phoenix06:13
2Rising04:07
3Nothing to Lose04:22
4From Ashes to Fire05:09
5The Dream05:55
6Invisible Enemy03:26
7Dr. Madman03:47
8Number One05:59
9Gods of Metal04:23
10We Are the Ones04:56
11Eye of Ra07:35
Durata totale: 55:52
FORMAZIONE DEL GRUPPO
Thomas Chr. Hansenvoce, chitarra, basso
Lukky Sparxxchitarra solista
Mike Terranabatteria
OSPITI
Tim “Ripper” Owensvoce
ETICHETTA/E:autoprodotto
CHI CI HA RICHIESTO LA RECENSIONE:Metal Devastation Radio

Potrebbero interessarti anche...

Aggiungi il tuo commento

Google-Translate it!