Malacoda – Crawling Chaos (2021)

SCHEDA DEL DISCO
Per chi ha fretta
PRESENTAZIONEI Malacoda sono un quartetto proveniente dal Canada e Crawling Chaos è il loro ultimo EP, uscito nel 2021.
GENEREGothic metal nelle atmosfere, power nel ritmo.
PUNTI DI FORZAL’album si rivela strutturalmente solido e nato da un’idea di base interessante.
PUNTI DEBOLIIl complesso non è ineccepibile dal punto di vista tecnico.
CANZONI MIGLIORICrawling Chaos (ascolta)
CONCLUSIONII Malacoda sono sulla buona strada e Crawling Chaos è l’ennesima conferma: riusciranno a mantenere questa rotta con la prossima proposta?
ASCOLTA L’ALBUM SU:Youtube | Bandcamp | Spotify
ACQUISTA L’ALBUM SU:Amazon | Bandcamp
SCOPRI IL GRUPPO SU:Sito ufficiale | Facebook | Instagram | Bandcamp | Youtube | Spotify | Metal-Archives
VOTO FINALE
Su un massimo di 80 per gli EP
67
COPERTINA
Clicca per aprire

Crawling Chaos è l’ultimo EP dei canadesi Malacoda, uscito a tre anni dal loro secondo full-length Restless Dreams. Il quartetto nordamericano esprime un gothic molto suggestivo mescolato ad un energico power metal per uno stile tutto da scoprire.

La firma compositiva della band riesce ad essere accattivante nonostante alcune sbavature tecniche che però non ne compromettono l’efficacia generale. I quattro brani proposti in questo nuovo lavoro sono coinvolgenti e sono strutturalmente solidi, segno che in questi (ancora pochi) anni di carriera i Malacoda sono riusciti ad inquadrare al meglio la loro idea di metal; non a caso, infatti, l’EP uscito quest’anno rappresenta ad oggi la loro opera più riuscita e sembra far parte di un’evoluzione cronologica lineare. Ognuna delle canzoni di Crawling Chaos ha poi un’interpretazione diversa del genere scelto dai quattro musicisti e ciò rende il disco meno monolitico e più interessante, soprattutto perché tutti i brani possono aprire la strada ad una serie di pubblicazioni future con una stimolante ispirazione alle spalle. Affiancando le atmosfere gothic alle ritmiche tipiche del power si crea un apparente contrasto dai tratti in realtà parecchio affascinanti in grado di creare nuove sfumature sui diversi livelli delle composizioni. La prova offerta dunque è ancora una volta convincente ma ci lascia con un interrogativo al quale solo il tempo saprà rispondere: riusciranno i Malacoda a mantenere in ascesa la parabola di crescita che li ha portati fino a qui?

DATI DEL DISCO
TRACKLIST
1Crawling Chaos05:04
2Deadlights03:24
3From the Depths03:01
4The Harsh Law03:11
Durata totale: 14:40
FORMAZIONE DEL GRUPPO
Lucas Di Masciovoce
Wes MacDonaldchitarra
Zakbasso
OSPITI
Beth Wilsonvoce (tracce 1 e 4)
Victor Boechatbatteria (tracce 1 e 2)
Elie Bertrandbatteria (tracce 3 e 4)
James Delbridgevoce (traccia 3)
ETICHETTA/E:autoprodotto
CHI CI HA RICHIESTO LA RECENSIONE:Infecting Cells PR

Potrebbero interessarti anche...

Aggiungi il tuo commento

Google-Translate it!