Afasica – Papirolepsia (2021)

SCHEDA DEL DISCO
Per chi ha fretta
PRESENTAZIONEGli Afasica sono una band spagnola e Papirolepsia (2021) è il loro secondo lavoro in studio.
GENEREUn progressive classico che si serve solo degli strumenti per raccontare forti emozioni.
PUNTI DI FORZAIl disco è molto variegato nelle sonorità e traccia un percorso ben definito, che si rivela un vero e proprio viaggio per l’ascoltatore
PUNTI DEBOLI
CANZONI MIGLIORIApofenia (ascolta), Luciferina (ascolta)
CONCLUSIONIPapirolepsia è un disco da ascoltare tutto d’un fiato per godere a pieno dell’ottima esperienza sonora che gli Afasica hanno voluto creare.
ASCOLTA L’ALBUM SU:Youtube | Bandcamp | Spotify
ACQUISTA L’ALBUM SU:Amazon | Bandcamp
SCOPRI IL GRUPPO SU:Facebook | Instagram | Bandcamp | Youtube | Spotify
VOTO FINALE
Su un massimo di 80 pert gli EP
78
COPERTINA
Clicca per aprire

Gli Afasica sono una band spagnola giunta al suo secondo lavoro con Papirolepsia, che fa seguito all’EP d’esordio uscito nel 2016. Il buon prog strumentale già riscontrabile nella prima prova del gruppo fa un gradito ritorno anche in questo episodio, confermando le buone intenzioni e proiettando il progetto su nuove sponde.

La formazione iberica propone uno stile dinamico e melodico in grado di generare atmosfere piuttosto coinvolgenti. Vista la totale assenza dell’elemento vocale nelle composizioni, le ritmiche sono le vere protagoniste della scena: l’idea di progressive che i musicisti spagnoli portano avanti in questo nuovo lavoro si serve di un passo molto aggressivo, che accentua fino al limite i colorati riff di ogni singolo brano. Ovviamente non mancano sezioni soliste alla chitarra, che aprono una dimensione nuova laddove le (pur vivaci e divertenti) ritmiche non riescono ad arrivare; si potrebbe quasi dire che queste intraprendenti uscite solitarie si siano del tutto sostituite alla presenza vocale che normalmente ci si aspetterebbe di trovare in dei brani di questo tipo, che potrebbero tranquillamente prestarsi allo scopo. Papirolepsia è un disco corale che funziona grazie ad un astuto lavoro di scrittura per tutti gli strumenti, ma al contempo rivendica con le sue scelte stilistiche un modo di vivere l’esperienza musicale fuori dai canoni dell’espressione verbale, catturando l’ascoltatore per un viaggio di soli ventidue minuti ma pregno di ottimo materiale da apprezzare anche più di una volta.
Breve, ma intenso.

DATI DEL DISCO
TRACKLIST
1Contienda01:28
2Apofenia05:13
3Tardigrada06:51
4Luciferina06:33
5Tregua02:33
Durata totale: 22:40
FORMAZIONE DEL GRUPPO
Pedro González chitarra
Andrés Aguilarbasso
Jose Moralesbatteria
ETICHETTA/E:Thornado Music
CHI CI HA RICHIESTO LA RECENSIONE:L’etichetta stessa

Potrebbero interessarti anche...

Aggiungi il tuo commento

Google-Translate it!